Crea sito
Get Adobe Flash player
Questo sito è ottimizzato per la navigazione con browser Mozzilla Firefox. Chrome e Opera lo visualizzano bene mentre Internet Explorer si perde il bello della grafica.
Buona navigazione.

Errai nel mondo delle mie rovine
tra i vuoti tabernacoli del cuore.
E barcollavo sulle mie speranze
fossilizzate
gelide conchiglie del passato.

Vidi la barca antica
languire sopra i ciottoli del lido.
Vidi le vele / ed erano distese
sulle rocce dei vinti
al tenue sole della gioventù.

Sperai d’interrogar le mie parvenze;
di ridestare i brividi perduti.
Ma tutto fu silenzio intorno a me.
E nel silenzio vano della sera
il cuore si assopì
… e poi fu notte.

(1977)